Perla Scandinava

"Non ci sono cattivi inverni ma solo cattivi vestiti"

Le allodole taciteranno i gufi

Loro sono sempre di cattivo umore e pretendono di contagiare il prossimo con atavico pessimismo.

Sono depressi, invidiosi e, tabelle alla mano, gufano appena l’avversario trova il modo per sollevare il morale di una nazione spinta anch’essa sul precipizio della depressione irreversibile.

Sono i gufi di sinistra, quelli del “benaltrismo” o del “troppopochismo”, che da tempo hanno perso il contatto con le tasche e i cuori delle persone e non tollerano che altri li arricchiscano con provvedimenti ben augurali come quelli assunti dal governo, ieri a Napoli.

L’abolizione dell’Ici, la detassazione degli straordinari e l’accordo con le banche sui tassi variabili (che abbia sortito i suoi effetti la minaccia di aumento delle tasse ai banchieri?) suonano musica nuova per le orecchie degli Italiani, che non volevano rassegnarsi alle facce e alle marce funebri dei mesi passati.

C’è ancora moltissimo da fare, partendo dal “controllo” dei bilanci dei comuni che, come il veltronismo insegna, sono costellati di voci di spesa inutili e dannose per il contribuente. E’ vergognoso il modo in cui i sindaci utilizzano il denaro pubblico per finanziare amenità di ogni genere (insieme alle auto blu), distogliendo mezzi e strutture dai servizi vitali per la comunità.

Il governo ha inoltre messo le mani sul decreto “mille proroghe” (esempio da manuale di spartitocrazia prodiana), cancellando le prebende che si erano concessi i vecchi partiti di centrosinistra; questa non può non essere vista come un’altra dimostrazione di sintonia con l’umore della popolazione, stremata dai sacrifici e vessata dalle finanziarie dell’Unione.

E’ solo l’inizio del giorno, quando, col loro dolce canto, le allodole tacitano gli incattiviti rapaci notturni.

Annunci

22 maggio 2008 - Posted by | Uncategorized | , , , , ,

10 commenti

  1. Condivido in toto; Ma vorrei aggiungere che il primo di questi gufi si chiama Water Cialtroni, che parla tanto di dialogo, ma fino adesso ha fatto opposizione su tutto;
    Il suo è un dialogo solamente di facciata; Lui non ci guadagna nulla a stare all’opposizione; A lui interessa solamente il potere.
    Quindi attenzione massima.

    “E’ vergognoso il modo in cui i sindaci utilizzano il denaro pubblico per finanziare amenità di ogni genere (insieme alle auto blu), distogliendo mezzi e strutture dai servizi vitali per la comunità.”
    Già; E’ difatti abbastanza vergognoso che il leader del PD, a suo tempo sindaco di Roma, avesse avuto il suo curatore d’immagine personale pagato dai contribuenti ben 2 milioni di euro l’anno.

    Commento di sinistraSTOP | 22 maggio 2008

  2. Piena condivisione del post!! Massima attenzione ai colpi di coda della sinistra!!

    Commento di lorenzo | 22 maggio 2008

  3. Sì, Perluzza, mi pare un buon inizio e come si suol dire il buon giorno si vede dal mattino. :))

    Commento di Ephrem | 22 maggio 2008

  4. Ho appena visto i gufi di Anno Zero.. In fondo pero’ ha ragione sinistraStop con Veltroni…solo una collaborazione di facciata, non son meglio di Santoro & company.
    Meno male che stavolta Berlusconi si é tappato le orecchie!

    Bacioni 🙂
    Lontana

    Commento di Lontana | 23 maggio 2008

  5. Oggi forse per la prima volta, questo Paese ha un governo degno di questo nome con la forza necessaria per operare e risanare. Il povero Veltroni non ha vita facile, combattuto fra la necessità politica di fare la faccia truce e quella concreta di assecondare provvedimenti utili. Non fanno paura, Berlusconi sarà capace di gestirli al meglio, anche quando faranno finta di incazzarsi per accontentare Di Pietro.. Ciao

    Commento di luciano | 23 maggio 2008

  6. Ma sei tu? La cara Blind? Se è così, è un gran piacere!
    Bill

    Commento di bill | 23 maggio 2008

  7. Grazie a tutti! 🙂
    Quando la Spagna riconfermò Zapatero il leader del Pd affermò che il vento stava cambiando, non sapeva come e quanto, il poveretto!

    Buona serata!

    Perla

    Commento di Admin | 23 maggio 2008

  8. Ciao Bill! 🙂
    Felice, anzi felicissima di averti ritrovato qui.

    Un abbraccio

    Perla

    Commento di Admin | 23 maggio 2008

  9. Finalmente! Ciao carissima Perla come stai? Stai tranquilla non me ne sono andato! Ti ricordi quando ti ho detto che avrei incontrato alcuni Parlamentari della mia Regione, la Toscana? Ben c’ grande consapevolezza della grande occasione storica che Berlusconi Quater ha davanti. E difronte a proposte che con alcuni amici abbiamo lanciato ci hanno detto che sul territorio dobbiamo essere il terminale che documenta ogni azione di governo. Dove abito abbiamo già inaugurato presidi di comunicazione territoriali, vale dire punti d’incontro con la gente nei mercati, sedi pubbliche illustrando ad esempio i primi provvedimenti, Ici, Detassazione straordinari e connettendoli, come appunto l’Ici con le decisioni che prendereanno le Amministrazioni locali-quasi tutte di sinistra da noi come ben sai-sollecitati dai nostri consiglieri comunali Pdl. Una volta ci insultavano adesso molti, quelli non ideologizzati, anche di sinistra senza vergogna si sono fermati ai gazebo con le bandiere del pdl per discutere, capire con grande civiltà e correttezza. Lasciamo i vari Travaglio, Di Pietro e qualche altro irriducibile giannizzero inconsolabile della sconfitta elettorale ai vari Santoro o Fazio. Anche i sondaggi d’opinione li condannano e promuovono la partenza a razzo del Governo. Certamente i presidi che abbiamo promosso da noi saranno anche il luogo che valuterà le decisoni. Ad esempio non vediamo nessuna necessità per adesso che qualcuno del Pdl forzi la mano sulla questione delle reti Rai o Mediaset. Andiamo avanti. Ne ho davvero tante da raccontare! Qualcuno mi contestava quando dicevo che già si respirava un clima nuovo e positivo senza dimenticare le difficoltà che incontrerà Berlusconi. Intanto portiamo a casa il primo punto. Un abbraccio

    Commento di politicus | 24 maggio 2008

  10. Bentornato Politicus!
    Sto per arrivare e verificare di persona. 🙂

    Da ciò che scrivi il rosso ha stancato anche i toscani, a quanto pare.

    Un abbraccio.

    Perla

    Commento di Admin | 24 maggio 2008


Sorry, the comment form is closed at this time.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: