Perla Scandinava

"Non ci sono cattivi inverni ma solo cattivi vestiti"

Tremonti: Bersani e Veltroni comunisti veri

“Chi usa carte false è un comunista vero” ha detto Giulio Tremonti, riferendosi ai due leader del Pd Veltroni e Bersani, che lo accusano di aver tentato di introdurre nel 2003 i mutui ipotecari stile USA.

Oggi, durante la conferenza stampa tenuta al termine dei lavori dell’Ecofin, il ministro dell’economia ha definito assurde le accuse di Veltroni e Bersani, perché assurda sarebbe stata l’idea in sé e, inoltre, vista la maggioranza bulgara che veniva riconosciuta al governo di allora, se avesse avuto in programma una simile proposta l’avrebbe fatta approvare senza temere gli ostacoli dell’opposizione.

La conferenza stampa è stata trasmessa integralmente da Gr Parlamento.

Appena disponibile allegheremo il documento audio.

Aggiornamento 10-10-08

Spiacenti ma né la Rai né Radio Radicale hanno messo a disposizione la conf. Stampa in questione.

Pertanto vi consigliamo questa quasi fedele ricostruzione dell’evento.

Sui riferimenti al dpef del 2003 abbiamo già detto.

Annunci

7 ottobre 2008 - Posted by | Uncategorized

12 commenti

  1. Strano! L’insigne ministro si è dimenticato di nominare bondi. E se stesso visto che è lui ad aver davvero capito il marxismo. E quanto a carte false, pensando alla legislatura 2001-2006 c’è un’intera enciclopedia.
    luigi nonallineato

    Commento di nonallineato | 7 ottobre 2008

  2. Guarda che non tutti gli italiani hanno una memoria che dura al massimo un giorno. Nel 2003 Tremonti propose che i proprietari di casa le ipotecassero per “stimolare i consumi” (tradotto in volgare : vendete casa per comprarvi il televisore). Ricordo che mio padre, liberale da sempre, in quella occasione si convinse di avere a che fare con un ciarlatano. Ora Tremonti può sostenere di non avere detto quelle cose, confidando di avere a che fare con un popolo di smemorati, ma le persone serie e a posto con la memoria se lo ricordano benissimo.

    Commento di Giancarlo | 7 ottobre 2008

  3. tanto per citare un altro noto comunista 🙂
    http://phastidio.net/2008/10/07/luomo-che-aveva-capito-tutto/

    Commento di Giancarlo | 7 ottobre 2008

  4. Nonallineato e Giancarlo, l’ufficio stampa di Veltroni non e’ qui.
    A me preme soltanto poter andare alla fonte della notizia, quello che non posso provare non mi interessa.

    Ciao! 🙂

    Perla

    Commento di Admin | 7 ottobre 2008

  5. Ok, prendo atto di non essere gradito. Chiedo scusa.
    PS: io ho citato una cosa scritta nel DPF 2003, un documento ufficiale, dopo di che si può anche credere che i documenti ufficiali dello stato non siano una prova.
    Prometto di non disturbare oltre.

    Commento di Giancarlo | 8 ottobre 2008

  6. Se anche l’avesse pensato, erano altri tempi e Tremonti aveva comunque previsto tutto quello che sta succedendo.
    Sinceramente non capisco tutte queste critiche a Tremonti da parte di chi dovrebbe sostenerlo.
    Non servono a niente in momenti come questi. Servono forse solo a chi le fa per sentirsi piu’ capace..
    In tempi di crisi ci vuole unità di comando e determinazione, non baloccamenti egocentristici, per cui apprezzo molto il tuo sforzo, Perla, di ristabilire la verità.

    Lontana

    Commento di Lontana | 8 ottobre 2008

  7. Qui è una guerra persa… tu gli porti dati e fonti e ti dicono “Tremonti aveva capito tutto”… be se lo aveva capito perchè non ha sistemato le cose dal 2001 al 2006????

    Tremonti è stato presentao come il paladino del liberismo e della finanza creativa, la stessa che oggi crea tutto sto dramma e la stessa che LUI ora disprezza!

    Si chiama coerenza!
    Basterebbe dire, ok tremonti voleva proprore una simile cosa e la setssa maggioranza di allora non la vide bene… ergo Tremonti si è sbagliato ed aggiungo che ora non HA la credibilità nel fare il paladino contro la finanza speculativa, visto che lui stesso era uno che credeva in quella finanza!

    CARTA CANTA… ma ovviamente anche se avete letto… voi credete solo alle vostre convinzioni, anzi solo a quello che vi dicono in cui credere.

    Commento di Tetsuo | 8 ottobre 2008

  8. Giusto per chiarire di cosa parlavano Veltroni e Bersani

    http://meteolibero.forumcommunity.net/?t=20474963

    Si deduce che TREMONTI ha realmente detto quanto gli hanno ricordato Veltroni e Bersani, che quindi non usano carte false, anzi sembra che sia Tremonti ad avere la memoria corta e soprattutto a dire falsità!

    Pensa che sfacelo sarebbe stato se l’italia avesse seguito Tremonti in questo progetto… ed ora io dovrei credergli ed aiutarlo???? Uno che ha rischiato di farci crollare più di quanto stiamo crollando????

    Commento di Tetsuo | 8 ottobre 2008

  9. Giancarlo e Tetsuo, se voglio conoscere gli ultimi attacchi del Pd contro Tremonti e Berlusconi, vado direttamente a leggermi L’Unita’.
    Il mio essere libera e indipendente (forse troppo -) )non ho bisogno di ostentarlo ogni giorno, lo sono e basta.
    L’opposizione non ha bisogno di me, ci siete gia’ voi a sostenerla.
    A me lasciate la fatica (del resto inutile) di trovare i documenti che smontano campagne di stampa false come quella che faceva di Tremonti un’apologeta del marxismo.
    Ora voi stessi mi dite che no, e’ un liberista selvaggio perche’ lo dice Veltroni.

    Mah…

    Perla

    Commento di Admin | 8 ottobre 2008

  10. “Chi usa carte false è un comunista vero”
    Riferita al contesto di quanto detto da Veltroni e Bersani (che odio cordialmente entrambi), questa frase è vera?

    Oppure è vero che Tremonti voleva realmente creare un modello finanziario all’americana in italia?

    Ti ipotechi la casa cosi aumenti i consumi… poi però la casa la vogliono se tu non paghi i debiti.

    Questa è la teoria che esplicava Tremonti nel 2003… è un FATTO!

    Non menare il can per l’aia, sproloquinado di unità, uffici stampa e quant’altro.

    Il discorso è semplice e lineare, Tremonti faceva parte di quel tipo di finanza ed ora invece dice che fà schifo… incoerente è il minimo da dirgli… e quindi io una persona come Tremonti non lo ritengo un buon ministro…

    Commento di Tetsuo | 8 ottobre 2008

  11. Lontana, è come andare con un ombrellino per ripararsi dall’uragano.
    Non ho né i mezzi né la rabbia incontenibile che spingono tanti a scrivere ogni giorno più volte al giorno sempre su questi argomenti.
    Ma va bene così.

    Ciao e grazie mille! 🙂

    Perla

    Commento di Admin | 8 ottobre 2008

  12. Tetsuo, ribadisco che se devo leggere le accuse di veltroni, con illazioni che parlano di una bozza fantasma (mica del documento originale e definitivo, no, una bozza!!) di un pdef, commentato come ogni giorno si commentano dichiarazioni e documenti mai esistiti, vado direttamente su L’Unità,
    Anzi questa volta su Repubblica, da quello che mi hai consigliato.

    Perla

    Commento di Admin | 8 ottobre 2008


Sorry, the comment form is closed at this time.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: