Perla Scandinava

"Non ci sono cattivi inverni ma solo cattivi vestiti"

Analisi di un falso

Questa notizia è vera!

Anzi è molto vera, in quanto l’on. Paolo Guzzanti ci racconta un Silvio Berlusconi assolutamente verosimile, dato che più volte abbiamo sentito il premier esprimersi con quei toni appassionati in difesa dell’amico Putin.

Nulla da eccepire quindi, se non che il retroscena di cui ci rende edotti Paolo Guzzanti ci ricorda, tra altri dettagli sulla serata, la pagina più recente e più controversa che le diplomazie occidentali stanno affrontando, senza che ancora abbiano saputo chiarirci le origini e i termini reali del conflitto georgiano-russo.

Noi però, a questo proposito e nel nostro piccolo, non crediamo che gli amici dei nostri amici possano per forza diventare nostri amici e non tutti gli amici del Cav. ci piacciono, Putin per primo.

In questo video è invece nascosta una notizia falsa ed estremamente tendenziosa! Continua a leggere

10 ottobre 2008 Posted by | politica, Uncategorized | , , , , | Commenti disabilitati su Analisi di un falso

"Toglietegli il microfono!"

Quest’ordine perentorio ha riguardato sì Marco Pannella ma stavolta non era lui l’eterno censurato, no, egli era nel ruolo del censore che, implacabile, zittiva il militante antinucleare Rocco Carlomagno (anch’egli nel PD), il quale, ingenuamente, chiedeva solidarietà al compagno Marco, disturbando, in tal modo, il tradizionale rito gandhiano (?!).

E’ successo ieri, verso la fine di un’interminabile conferenza stampa, grazie alla quale il leader radicale è tornato sotto la luce dei riflettori, esibendosi nel solito trito e ritrito spettacolino dell’annuncio di un ennesimo sciopero della sete. Continua a leggere

6 marzo 2008 Posted by | Uncategorized | , , , , , | 19 commenti

Imprenditore muore per salvare i suoi operai

Questo titolo non lo abbiamo letto da nessuna parte, neppure nei sottotitoli.

Come temendo di infrangere la tradizione, l’ultima tragica notizia dell’ennesimo incidente sul lavoro, avvenuto a Molfetta, i giornali l’hanno data senza evidenziare che, tra i cinque lavoratori uccisi dalle esalazioni venefiche nella cisterna per lo zolfo, c’era anche il proprietario di quel centro di autolavaggio per grossi automezzi.

E pertanto, casualmente e con molto stupore, solo dopo la lettura attenta degli articoli, abbiamo appreso che, tra i soccorritori vittime dell’incidente, c’era appunto anche il sessantaquattrenne datore di lavoro dei poveri operai. Continua a leggere

5 marzo 2008 Posted by | Uncategorized | , , , | 15 commenti

Quel che Veltroni dice

“Ciao mama, sono arrivato uno!” era il saluto gioioso e un po’ infantile, carico di orgoglio filiale, che i giovani gregari del ciclismo del tempo che fu lanciavano dai microfoni, ancora un poco increduli, per la loro vittoria di tappa.

E noi, da quando il giovane Veltroni è scattato al via del suo giro d’Italia (anche quello a tappe), ci siamo visti catapultati nei rewind di quelle telecronache che la Rai trasmette, di tanto in tanto, via satellite.

Lo slogan che il candidato premier usa come un tormentone è infatti “correre”! L’Italia deve riprendere a correre e per farla correre anche lui corre avanti per arrivare uno!

Corre come un pazzo, a volte con avversari finti (come nelle divertenti primarie farsa) e, dopo aver battuto i portatori d’acqua, sale sul podio e si autocompiace per la straordinaria impresa e si esalta per essere arrivato uno! Continua a leggere

28 febbraio 2008 Posted by | Uncategorized | , , , | 16 commenti

Ai sacerdoti del culto (pro o contro) libertario

Ebbene sì, nonostante la nostra sciocca presunzione di essere degli esperti conoscitori del politichese, nonostante la nostra frequentazione dei giornali, nonostante le decine di prove e controprove della malafede, della pigrizia mentale, del conformismo o, più ancora, dell’antiberlusconismo diffuso che regnano nella stampa, anche noi autori di questo blog siamo caduti nel tranello del commento di dichiarazioni come queste attribuite a Silvio Berlusconi.

Un po’ per fortuna, un po’ per merito ed esperienza, abbiamo comunque saputo trarre, dagli articoli letti negli ultimi giorni, le sole deduzioni politicamente logiche che la storia di questi anni ci permette. Continua a leggere

14 febbraio 2008 Posted by | Uncategorized | , , , , , | 8 commenti